IMG-20150409-WA0002_resizedUn giorno arrivò in California un reparto di comunisti.
Erano meravigliosi. Laceri, sbracati, sbrigativi, mobili, franchi: questi qui, pensavo, sono incarnazioni concrete delle Idee che noi cerchiamo di contemplare, battendo gli occhi. […] C’era Antonio con noi, era venuto a fare una specie di sopralluogo. Volevo dirgli: “Toni, i partigiani del popolo sono loro”; ma non osavo.
Andammo, con Antonio, in tre o quattro a conoscere il comandante. Due armati andarono a riferire. Dopo un po’ si vide venire avanti per il sentiero, tra gli sgherri mitrati, un uomo piuttosto giovane, robusto, disinvolto. Aveva scritto sul viso: Comandante. Aveva calzoni da ufficiale, il cinturone di cuoio, il fazzoletto rosso. Era ben pettinato, riposato, sportivo, cordiale.
Antonio era vestito alla buona, con la sua aria dimessa e riservata; pareva un escursionista. Il comandante avanzò sorridendo, a due metri si fermò, col pugno sinistro in aria e disse allegramente: “Morte al fascismo”. Vibrava di salute, fierezza, energia.
Toni un po’ imbarazzato disse: “Piacere, Giuriolo” […].

Luigi Meneghello, nel suo Piccoli Meastri, è riuscito a rendere in queste poche righe alcune delle domande più attuali sulla resistenza: è una questione da eroi o chiunque può partecipare? La resistenza ha bisogno di grandi cornici teoriche o può essere fatta di pratiche quotidiane, di battaglie che si scelgono giorno per giorno? La resistenza ha bisogno di Comandanti o di escursionisti?
Chissà se si tratta davvero di irrinunciabili alternative o di provocatorie sfumature…

Come ogni anno Monte Sole vi invita per un giorno di festa e di riflessione, di stimoli e di slanci.
In particolare, la Scuola di Pace vi invita a:

PILADE/MONTAGNE
di Pier Paolo Pasolini
regia Gianluca Guidotti ed Enrica Sangiovanni di ArchivioZeta
partitura sonora Patrizio Barontini
Lo spettacolo è itinerante tra la Scuola di Pace e Caprara di Sopra
Il ritrovo per il pubblico è alle 15 presso la Scuola di Pace

E come ogni anno, vi accompagneremo se vorrete lungo il percorso del memoriale per raccontarvi le memorie di Monte Sole
IMG-20150409-WA0003_resized IMG-20150409-WA0001_resized