,

La crisi necessaria?

[mp3_embed playlst=”https://www.montesole.org/puntate_memory/Memory_On_Air_2011_12_07.mp3″ id=”1″ color=”#e48801″ nums=”1″ ] Ascolta la puntata

“(…) Non dobbiamo sorprenderci che l’Europa abbia bisogno della crisi per fare passi avanti. I passi avanti dell’Europa sono per definizione cessioni di parti delle sovranità nazionali ad un livello comunitario. I cittadini, possono essere pronti a queste cessioni solo quando il costo politico ed economico del non farle diventa superiore al costo del farle perchè c’è una crisi in atto, visibile, conclamata”(…)
Mario Monti, Università Luiss di Roma, febbraio 2011

Per sentirlo, clicca qui: http://www.youtube.com/watch?v=nTHN0yitxBU

La crisi è quindi necessaria. E la cessione della sovranità anche. Ma a chi cediamo queste sovranità? A organismi democratici? Ci siamo mai veramente chiesti da chi è composto e come viene scelto questo “livello comunitario” a cui cediamo la sovranità?
Continuiamo a farci delle domande e a cercare incessantemente delle risposte che possano dare un senso vero alla parola “democrazia”.