[mp3_embed playlst=”https://www.montesole.org/puntate/18_marcinelle” id=”1″ color=”#e48801″ nums=”1″ ] Ascolta la puntata

Abbiamo intervistato Placido Diolosà, seconda generazione degli emigrati in italiani in Belgio, adesso lavora al Memoriale di Marcinelle a Bois du Cazier in Belgio, che con noi fa parte della costituenda rete europea dei luoghi della coscienza. Con lui abbiamo parlato dell’emigrazione italiana in Belgio, del folle patto uomo-carbone tra Italia e Belgio, del costo in vite umane del cosiddetto “miracolo economico italiano” degli anni ’50. Abbiamo parlato di morti sul lavoro, dove ora come allora sono i migranti a morire di più… tragica fatalità si disse allora, tragica fatalità si ripete adesso… tragica fatalità???