,

Transessualismo e transgenderismo

In questa puntata abbiamo parlato di identità di genere, di transsessualismo e di transgenderismo. Abbiamo voluto provare a smontare lo scandalo, l'idea di trasgressione e illegalità che circonda queste tematiche. Parallelamente abbiamo voluto provare a evitare il pietismo che l'esperienza trans suscita nei dibattiti mediatici. Per fare questo, abbiamo invitato Porpora Marcasciano, sociologa e vicepresidente del MIT (Movimento Identità Transessuale, www.mit-italia.it) e Mattia Seligardi, educatore della Scuola di Pace ed esperto di transessualismo e transgenderismo.
,

La violenza contro le donne

In queste due puntate abbiamo voluto affrontare il tema della violenza contro le donne. Abbiamo deciso di parlarne con calma, con l'obiettivo preciso di rifuggire dal senso comune che vuole la violenza episodicamente attuale. Le donne, il loro corpo, la loro storia sono oggetto di una violenza strutturale, mediatica e costante che, per essere demolita, necessita del contributo di tutte e di tutti. Abbiamo intervistato Lea Melandri, femminista storica, scrittrice e saggista; siamo andate ad analizzare i rapporti Istat, Eures-Ansa e del Consiglio d'Europa per scoprire le reali dimensioni del fenomeno e abbiamo scoperto dati sconvolgenti; abbiamo cercato di capire i meccanismi di questa violenza e delle sue varie manifestazioni. Per saperne di più sull'argomento, vi invitiamo ad esplorare il web dove le risorse sono tantissime. Ci piace segnalarvi: www.donnepensanti.net; www.universitadelledonne.it; www.women.it.
,

La strage di Bhopal

Il 2 dicembre 1984, tonnellate di sostanze chimiche letali fuoriuscirono dall'impianto per la produzione di pesticidi della Union Carbide (oggi Dow Chemical Company) di Bhopal. In pochi giorni morirono tra le 7000 e le 10.000 persone e altre 15.000 nei 20 anni successivi. A distanza di quasi 25 anni, l'area di Bhopal non è ancora stata bonificata né sono state condotte inchieste adeguate sull'incidente e sulle sue conseguenze. Migliaia di persone continuano a soffrire di malattie associate al disastro e i sopravvissuti sono tuttora in attesa di ottenere una riparazione equa per le sofferenze subite. La Union Carbide non ha risarcito adeguatamente le vittime né bonificato la zona e le misure messe in atto dal governo indiano per avviare una riabilitazione dei sopravvissuti al disastro sono state insufficienti. Ne abbiamo discusso con Francesca Corbo e Paolo Lazzarini di Amnesty International. Se vuoi saperne di più visita i siti internet : www.bhopal.org, www.bhopal.net, www.studentsforbhopal.org e www.bhopalbustour.org
,

Ancora il crocefisso in aula

Il 3 novembre è arrivata in Italia la sentenza della Corte Europea dei diritti umani scatenando sterili polemiche e ideologiche levate di scudi. Cosa c'è dietro la battaglia sui simboli religiosi? Non è forse una questione identitaria? Qual è la dimensione storica della questione? E come vivono questo dibattito gli altri paesi d'Europa? Così come ne discutiamo nei nostri laboratori a Monte Sole vorremmo discuterne anche con voi: scriveteci a memory@montesole.org!
,

"Crimini di pace?"

La pace, o meglio l'ordine, ha bisogno dei suoi crimini «civili» per autosostenersi? Ragionare sulla morte di Stefano Cucchi, e sui meccanismi che l'hanno prodotta, per riflettere profondamente sui continuum di violenza che caraterizzano la nostra società cosiddetta democratica: carceri, manicomi, CIE...
,

Un pezzettino di mondo LGBTQ

La complessità del mondo LGBTQ ci ha spinto a continuare il nostro viaggio intervistando Roberta Ferrario del colletivo femminista DeGenere di Trento e ospitando con noi in studio Mauro Meneghelli, attivista del movimento.
,

Contro le discriminazioni sessuali?

Partendo dalla bocciatura in parlamento del disegno di legge per tutelare contro le discriminazioni sessuali, abbiamo deciso di provare a capire meglio le idee e i percorsi di persone che sempre più spesso sono bersaglio di violenza fisica e verbale, vittime di ghettizzazione e isolamento. Abbiamo intervistato Elisa Coco di Comunicattive e Nicoletta Poidimani, autrice di "Difendere la 'razza'. Identità razziale e politiche sessuali nel progetto imperiale di Mussolini"
,

Manifestazione antirazzista a Roma

Per la prima puntata siamo andat* a Roma alla grande manifestazione antirazzista del 17 ottobre e abbiamo parlato di xenofobia, della costruzione della paura dell'altro/a che da anni (e sempre di più) stanno trasformando il nostro in un paese "francamente razzista". Quelle che avete sentito erano le voci della piazza...