,

Humanistic centre of the Ghetto Fighters’ Museum (Haifa, Israel)

[mp3_embed playlst=”http://www.montesole.org/puntate/13_guerragaza.mp3″ id=”1″ color=”#e48801″ nums=”1″ ] Ascolta la puntata

Non potevamo non dare voce al Medio Oriente e abbiamo scelto di farlo attraverso le voci di chi in quella regione ci vive e cerca una trasformazione nonviolenta del conflitto.
Abbiamo letto un documento redatto dagli operatori del Ghetto Fighters’ Museum che si trova nel nord di Israele, così come abbiamo chiesto ad Aaron del Parents Circle Families Forum di illustrarci la posizione di questa associazione che riunisce famigliari di vittime della guerra sia israeliane che palestinesi. Abbiamo anche parlato con Mussa, dalla Cisgiordania, uno degli educatori dei nostri campi di pace a 4 voci.
Ad accompagnarci in questa puntata Elena Bergonzini, educatrice della Scuola di Pace e responsabile da anni dei nostri progetti in quella regione.